Area Riservata

Username
Password

Newsletter

Iscrizione APDIC

UN MODO SEMPLICE PER AIUTARCI DEVOLVI IL TUO 5X1000 ad APDIC codice fiscale: 91328810378

in evidenza

ASSEMBLEA CON PRANZO IL 15 DICEMBRE 2018 ORE 11,00 A SAN LAZZARO DI SAVENA -via Bellaria 7- CIRCOLO ARCI

Iscrizioni all’associazione

In occasione dell’Assemblea dello scorso dicembre si è dato il via al RINNOVO DELLE TESSERE PER L’ANNO IN CORSO. Coloro che non erano presenti o le persone interessate ad associarsi possono rivolgersi alla segretaria, signora Luisa Baesi (tel. 345 8491152 - luisa.baesi@gmail.com), disponibile per qualsiasi ulteriore informazione.

Come Associarsi

News Apdic

26-10-2014

Consegnato PREMIO LOMASTRO alla Dott.ssa CONCETTA STICOZZI

Domenica 26 ottobre, presso il Circolo ARCI di San Lazzaro di Savena, si è svolta la cerimonia di consegna del Premio Lomastro 2014.
 


Il Premio, alla sua seconda annualità, è stato assegnato ad una giovane Tecnica di Fisiopatologia Cardiocircolatoria e Perfusione Cardiovascolare, Concetta Sticozzi, che opera con Incarico di Collaborazione Coordinata e Continuativa presso l’U.O di Cardiologia dell’Azienda Ospedaliera di Piacenza.
Il Premio Lomastro del 2014 era destinato a “personale sanitario che abbia svolto attività clinica-assistenziale e/o scientifica volta al miglioramento della qualità di vita dei portatori di dispositivi impiantabili cardiaci, principalmente nella gestione dello scompenso cardiaco e della telemedicina”.
 



La dottoressa Sticozzi è impegnata in un progetto concernente l’implementazione di un ambulatorio virtuale per il controllo di dispositivi cardiaci impiantabili. La motivazione dell’assegnazione fa riferimento al “suo curriculum formativo dal quale si evincono un interesse ed un impegno costanti nel tempo per i pazienti trattati con i dispositivi cardiaci impiantabili e l’acquisizione di conoscenze specifiche in telemedicina e nel supporto remoto dei dispositivi impiantabili di costruttori diversi.
La sua esperienza presso l’Ospedale Giovanni da Saliceto, in Piacenza, evidenzia che l’assegnazione di risorse specifiche ad un ambulatorio dedicato al follow-up di pazienti con insufficienza cardiaca cronica trattati con dispositivi impiantabili consente di migliorarne la gestione clinica e di ridurre i ricoveri ospedalieri causati da insufficienza cardiaca congestizia. Tale dato è in accordo con i più recenti trial prospettici randomizzati e contribuisce a ridurre sensibilmente la spesa per la gestione dello scompenso cardiaco cronico, che è determinata per oltre il 75% dai ricoveri ospedalieri”.
La consegna del premio è avvenuta nel corso di un pranzo al quale hanno partecipato più di ottanta persone, con una nutrita rappresentanza di soci e la presenza della dott.ssa Rosa Fruguglietti, nostra associata e moglie di Ciro Carlo Lomastro, accompagnata da due figlie, due nipotine numerosi loro amici.
Il Presidente dell’APDIC, Armando Luisi, ha presentato una breve biografia del dott. Ciro Carlo Lomastro predisposta in collaborazione con la famiglia. Il dottor Mauro Biffi, consulente scientifico dell’APDIC e nostro primo sostenitore, che ci gratifica sempre con la sua presenza, ha esposto le motivazioni dell’assegnazione.
Il Presidente e la dott.ssa Fruguglietti hanno poi consegnato la targa e il premio alla dottoressa Sticozzi.
La cerimonia è stata un’ulteriore felice occasione di incontro, di condivisione di obiettivi, di svago, di buonumore e di degustazione di buon cibo.
Grazie a quanti hanno collaborato per la sua riuscita e non hanno fatto mancare la loro presenza.
 
 

Armando Luisi- PRESIDENTE APDIC