Area Riservata

Username
Password

Newsletter

Iscrizione APDIC

UN MODO SEMPLICE PER AIUTARCI DEVOLVI IL TUO 5X1000 ad APDIC codice fiscale: 91328810378

in evidenza

ASSEMBLEA CON PRANZO IL 15 DICEMBRE 2018 ORE 11,00 A SAN LAZZARO DI SAVENA -via Bellaria 7- CIRCOLO ARCI

Iscrizioni all’associazione

In occasione dell’Assemblea dello scorso dicembre si è dato il via al RINNOVO DELLE TESSERE PER L’ANNO IN CORSO. Coloro che non erano presenti o le persone interessate ad associarsi possono rivolgersi alla segretaria, signora Luisa Baesi (tel. 345 8491152 - luisa.baesi@gmail.com), disponibile per qualsiasi ulteriore informazione.

Come Associarsi

News Apdic

13-11-2014

OBBIETTIVO RAGGIUNTO: NIENTE TICKET SUI CONTROLLI DEI DISPOSITIVI

Comunico che la Giunta Regionale, con delibera n. 690 del 19 maggio 2014, ha approvato l’esenzione dalla compartecipazione alla spesa sanitaria (ticket) per i controlli e programmazione di pace maker e defibrillatori impiantabili.

Per ottenere la prestazione in esenzione dal pagamento del ticket occorre chiedere ai medici specialisti delle strutture ospedaliere presso le quali si effettuano i controlli la dichiarazione da presentare all’ASL di competenza, per la trascrizione del codice di esenzione sul proprio tesserino sanitario cartaceo.

Successivamente, il medico curante dovrà indicare sulla prescrizione il suddetto codice.
- I portatori di pace maker sono affetti da malattia del sistema di conduzione cardiaco, identificato dal codice 0A02.426.
- I portatori di defibrillatore sono affetti da aritmie cardiache o da scompenso cardiaco, identificati rispettivamente dai codici 0A02.427 e 0A02.428.

La decisione della Giunta Regionale è pervenuta al termine di un’intensa attività di sensibilizzazione e di sollecitazione a cura della nostra Associazione nei confronti dei responsabili politici regionali.

Per gli incontri in Regione abbiamo avuto la preziosa presenza e assistenza del prof. Giuseppe Boriani e del dott. Mauro Biffi che ringrazio a nome di tutti i nostri associati.

L’applicazione delle decisioni della Giunta Regionale potrebbe trovare difficoltà dovute a personali interpretazioni a livello periferico. Saremo grati a quanti vorranno segnalarci ritardi e disservizi, garantendo il nostro tempestivo intervento per rimuoverne le cause.


Il Presidente APDIC
Armando Luisi